Dinosauri: sangue freddo o sangue caldo?

Gli animali si suddividono in endotermi, a sangue caldo, ed ectotermi, a sangue freddo. Gli endotermi, come i mammiferi e gli uccelli, sono in grado di regolare la propria temperatura corporea e di mantenerla costante indipendentemente dalla temperatura ambientale. Sono inoltre contraddistinti da una crescita molto rapida. L’insieme di queste caratteristiche necessita di un’attività metabolica piuttosto elevata. Questi animali hanno

Continua a leggere

Gli spostamenti dei marinai neolitici sono responsabili della diffusione della sedentarietà

Il Neolitico segna il passaggio da una cultura prettamente nomade, in cui l’unico mezzo di sostentamento dell’uomo era rappresentato dalla caccia, ad una società che inizia a sviluppare l’agricoltura e l’allevamento. Come conseguenza le popolazioni svilupperanno una maggiore sedentarietà che porterà alla nascita di villaggi e città e dell’organizzazione sociale che conosciamo oggi. Queste pratiche hanno avuto origine circa 12.000

Continua a leggere

L’importanza delle sorgenti idrotermali nell’evoluzione dei processi bioenergetici

Se pensiamo all’origine degli organismi viventi, viene naturale rivolgere la propria attenzione alla comprensione di come si siano formate le prime cellule. Questo processo però è strettamente legato al chiarimento di come queste prime forme di vita siano state in grado di ottenere l’energia necessaria al proprio sostentamento.In un articolo comparso nella sezione Perspectives di Science, ricercatori dell’Università di Düsseldorf

Continua a leggere

Quante volte si è evoluto il sistema nervoso?

Gli Ctenofori sembrano spettacolari bolle colorate capaci di fluttuare in mare con grazia ed eleganza. Nonostante siano composti per la maggior parte d’acqua, sono animali con un sistema nervoso piuttosto complesso. La loro somiglianza alle meduse li ha fatti erroneamente ritenere per lungo tempo parenti stretti. Si tratta invece di due phyla separati con caratteristiche morfologiche ben distinte.Negli ultimi anni,

Continua a leggere

Ritrovato lo scheletro più antico e meglio conservato del Nuovo Mondo

Quali sono le origini evolutive degli attuali Nativi Americani? Secondo una prima ipotesi potrebbero discendere da una popolazione che dalla Siberia ha raggiunto l’Alaska, dando origine ai Paleoamericani. Un’altra teoria presuppone invece una derivazione da popolazioni dell’Eurasia non imparentate con i Paleoamericani e giunte in momenti diversi nelle Americhe.Alle base della controversia tra queste due visioni c’è la contraddizione tra

Continua a leggere
1 2